Masterplan ATS2: le Cubature che incombono sulla Città

ATS2 Abbiategrasso rendering

Completamento del centro di Abbiategrasso
Il futuro di Abbiategrasso previsto dal PGT e ideato dall’arch. Marinoni per il Comune

Quale idea di città ha in mente la nostra Amministrazione comunale? Come si svilupperanno i nuovi quartieri rispetto al centro storico? La risposta purtroppo non è mai stata resa pubblica e soprattutto non è mai stata costruita insieme ai cittadini, nonostante decine di tavoli di (finta) partecipazione costruiti ad arte dal Comune. Ma come era facile intuire, l’Ufficio di Piano sta lavorando dietro alle quinte per riempire di volumi di cemento tutti gli spazi di edificazione previsti. Un primo esempio è il recente Piano attuativo di via Paolo VI, dietro all’Annunciata. Ma in scala più vasta ecco quale sarà il futuro che ci attende, in questi agghiaccianti rendering per “il Completamento del centro di Abbiategrasso”, ovvero il masterplan dell’ambito di trasformazione ATS2 commissionato dal Comune allo stesso architetto consulente del PGT (arch. Marinoni) e pubblicato di recente sul sito Europaconcorsi.com. L’immagine in basso, in particolare, è il planivolumetrico dell’ambito a cavallo della via Paolo VI, che cancella in un batter d’occhio la visuale dell’Annunciata (il piccolo campanile in beige in fondo al viale alberato) e tutte la aree agricole circostanti. E occhio a non farsi trarre in inganno dalle superfici verdi perchè in realtà sono zone già costruite o sedi di infrastrutture… E’ veramente questa l’idea di forma urbis che vogliamo per Abbiategrasso?
Noi sicuramente NO

Vuoi approfondire? Ecco tutti i documenti tecnici del masterplan per l’ATS2:

PGT Abbiategrasso Piano Progetto ATS2 luglio2011

Il destino dello spicchio di campagna dietro all’Annunciata (PGT, luglio2011)
Share

Potrebbero interessarti anche...