A proposito dei pannolini lavabili

A proposito della proposta di promuovere l’uso dei pannolini lavabili per bambini, ci piace rispondere alle (poche)

critiche che abbiamo sentito, di alzare la testa e rendersi conto che sono ormai centinaia i comuni che stanno adottando

questa soluzione che in un colpo fa risparmiare le famiglie tanto denaro e riduce nel contempo notevolmente il rifiuto

indifferenziato (che paghiamo anche questo!).

Un esempio? Novara, Cormano, Casorate Sempione, ma anche Brescia, Verona, Padova ecc. alcuni promuovono e basta, altri

addirittura forniscono un kit alle famiglie.

Un’istituzione pubblica come Regione Lombardia ha addirittura inserito questa azione nel proprio piano regionale per la

gestione dei rifiuti: Regione Lombardia – Campagna Riduciamo i rifiuti

E non a caso anche la grande distribuzione si è mossa: Coop ad esempio ha lanciato una propria linea di pannolini

riutilizzabili.

Insomma, amministratori, cittadini e giornalisti, aiutateci ad abbassare la tassa rifiuti e l’impatto dei rifiuti

nell’ambiente: abbiamo tutti da guadagnarci.

Share